Studio Legale Nostro | Rapinò il centro scommesse. Condannato a 4 anni.
373
post-template-default,single,single-post,postid-373,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-theme-ver-16.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Rapinò il centro scommesse. Condannato a 4 anni.

rapina rozzano

Rapinò il centro scommesse. Condannato a 4 anni.

Rozzano, Quattro anni di reclusione così come da richiesta del PM Dott.ssa Stagnaro . E’ la pena decisa dal Gip Dott.ssa Simion, al termine di un rito abbreviato, a carico di Francesco G. difeso dall’Avv. Angelo Lerario . Il sessantunenne è stato riconosciuto colpevole del colpo consumato il 10 gennaio scorso ai danni del centro scommesse Goldbet  di Rozzano. Durante tale evento l’uomo minacciò il titolare del centro scommesse con un taglierino e si fece consegnare l’incasso giornaliero pari ad € 2.900. Grazie alle immagini del circuito di videosorveglianza dell’attività commerciale ed alle testimonianze di una delle persone offese, gli investigatori sono riusciti a riconoscere nelle immagini l’uomo già noto alle forze dell’ordine. Oltre ai  4 anni di reclusione è stata inflitta una multa di 800€ nonchè il risarcimento dei danni nei confronti delle parti civili costituite, difese dagli Avvocati Antonio Fiumanò del Foro di Milano ed Alessandro Nostro del Foro di Palmi.



× whatsapp